Modulistica voucher FondER

La partecipazione al corso è finanziabile anche attraverso i Voucher Fonder (www.fonder.it – Avviso 1/2017). Per ottenere il finanziamento in tempo utile, è necessario presentare richiesta entro:

il 31 marzo 2017, per l’edizione prevista dal 21 al 22 aprile 2017;

il 30 aprile 2017, per l’edizione prevista dal 17 al 18 maggio 2017;

il 31 agosto 2017, per l’edizione prevista dal 22 al 23 settembre 2017;

il 30 settembre 2017, per le edizioni previste dal 18 al 19 ottobre 2017 e dal 27 al 28 ottobre.

IMPORTANTE: Ai fini della presentazione della domanda entro le date specificate, occorre tenere presente che per avere il via libera dei sindacati (All. 2), possono essere necessari fino a 10gg lavorativi, conteggiati dal giorno seguente all’invio del fax/PEC (vedi avviso 1/2017 pag. 7).

È possibile utilizzare anche altri fondi professionali.

Qui di seguito in breve i passaggi da seguire per la richiesta; consigliamo vivamente un’attenta lettura dell’avviso 1/2017, che tratta esaustivamente l’argomento.


 

Prima fase: richiesta del voucher per “formazione erogata al di fuori dell’azienda”

La presentazione della richiesta voucher deve obbligatoriamente avvenire dalla piattaforma voucherweb di FondER, attraverso la compilazione del formulario di richiesta del voucher. Di seguito alcune indicazioni utili in fase di compilazione:

  1. Calendario dettagliato [Scarica]
  2. Dati FIDAE (Descrizione della FIDAE da inserire in piattaforma, codice Fiscale e Partita IVA) [Scarica]

Una volta compilato, sarà necessario allegare i seguenti documenti:

  1. domanda di finanziamento di richiesta voucher, compilata, timbrata e firmata dal legale rappresentante dell’Ente beneficiario e da ciascun lavoratore destinatario dei voucher (All. 1); [Scarica]
  2. accordo tra le Parti Sociali (All. 2), (cfr. parag. 7 dell’avviso); [Scarica] . IMPORTANTE: i sindacati possono dare consenso esplicito all’erogazione del finanziamento oppure si dovranno attendere 10gg lavorativi a partire dal giorno seguente a quello di invio della richiesta via fax o PEC, secondo la normativa del “silenzio assenso”.
  3. documento comprovante che l’Ente erogatore è accreditato al MIUR come ente formatore; [Scarica]

 


 

Seconda fase: rendicontazione

Entro 60 giorni dalla fine del corso è necessario presentare la rendicontazione economica dei fondi erogati, sempre tramite piattaforma voucherweb, caricando i giustificativi di spesa (costo del corso, soggiorno e viaggio) e la seguente modulistica allegata:

  1. Dichiarazione de minimis [Scarica];
  2. Attestazione status lavoratori religiosi (laddove presenti) [Scarica]